Il Maestro
  • Dal gennaio 1981 dirige il Corpo Bandistico il maestro Luciano Brutti, professore di fagotto e di fisarmonica.
    Fin dal suo esordio ha saputo dare al complesso un taglio più moderno e attuale, proponendo un vasto repertorio con predilizione a composizioni originali per banda e mantenendo nel contempo viva anche la tradizione bandistica confermata negli anni.
    Con lui la Banda ha preso un ulteriore vigore, ha intensificato lo studio d’assieme e di ogni singolo musicista ed é entrato a pieno titolo nel novero delle bande venete più attive, più rappresentative e sempre disponibili per ogni iniziativa che favorisca in particolare l’incontro tra le diverse formazioni. A più di vent’anni dal suo arrivo il maestro Brutti continua a dirigere l’antica Società Musicale, legandosi anche affettivamente ai suoi componenti, che in molti casi seguono anche una carriera artistica musicale al di fuori del complesso. Per la sua attività culturale e sociale nell’ambito del corpo bandistico, il maestro è stato insignito dall’amministrazione comunale del riconoscimento “Bussolengo premia”.